PROCESSO DI DIGITALIZZAZIONE AZIENDALE?
NOI POSSIAMO AIUTARTI!

Approfitta delle agevolazioni previste dal D.D. MISE 24.10.2017 per avviare il processo di digitalizzazione della tua azienda o per migliorare i tuoi risultati.
Contattaci per una consulenza, potrai scegliere tra diverse soluzioni. Sviluppiamo insieme il "Tuo progetto di innovazione tecnologica in ambito IT".
Ti assisteremo, gratuitamente, nelle diverse fasi di presentazione della domanda per accedere ai Voucher per la Digitalizzazione Aziendale.

Con il decreto direttoriale D.D. MISE 24.10.2017, pubblicato su G.U. n. 258 del 4.11.2017, il Ministero dello Sviluppo Economico stabilisce le modalità e i termini di presentazione delle domande relative alla concessione dei voucher per la digitalizzazione aziendale, riservati alle Piccole e Medie Imprese che effettuino investimenti informatici.

Lo stanziamento complessivo è pari a 100 milioni di euro, come previsto dal Decreto Legge 145/2013.
I relativi criteri attuativi sono stati successivamente fissati dal Decreto Ministeriale del 23.09.2014.

Soggetti beneficiari

Possono accedere ai finanziamenti le imprese aventi meno di 250 addetti e un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro, ovvero l’attivo dello stato patrimoniale non superiore a 43 milioni di euro, che siano in regola con gli adempimenti contributivi e che non abbiano ricevuto altri finanziamenti pubblici sullo stesso investimento, ovvero contributi dichiarati incompatibili col diritto comunitario.
L'azienda deve essere, inoltre, fornita di PEC (posta certificata) e Carta Nazionale dei Servizi. (Cos'è ?)

Agevolazione prevista

Ciascuna impresa potrà beneficiare di un voucher, a rimborso delle spese sostenute, del valore massimo di 10 mila euro e comunque non superiore al 50% delle spese ammissibili.

Spese ammissibili: è possibile finanziare spese connesse agli interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico dell’impresa.

Sviluppo di soluzioni E-commerce, siti internet, applicazioni, acquisto di hardware, software (beni nuovi di fabbrica), servizi di consulenza per il miglioramento dell’efficienza aziendale attraverso strumenti tecnologici e interventi di formazione qualificata del personale nel campo dell’ITC.

Modalità e termini di presentazione delle domande
La domanda per accedere ai fondi può essere presentata esclusivamente tramite procedura informatica presente sul sito www.mise.gov.it, nella sezione denominata "Voucher Digitalizzazione".
E' possibile accedere alla prima fase per la compilazione della domanda dalle ore 10.00 del 15 gennaio 2018.
Questa prima fase si conclude con l'assegnazione del codice di predisposizione domanda da utilizzare nella seconda fase di invio della domanda possibile dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018.

Successivamente alla prenotazione del voucher, sarà possibile effettuare gli acquisti finanziabili che dovranno concludersi entro sei mesi dalla data di pubblicazione del successivo provvedimento ministeriale contenente l’indicazione delle imprese beneficiarie e l’importo dell’agevolazione prenotata.

Entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese, l'impresa presenterà la richiesta di erogazione del voucher, allegando l’intera documentazione di spesa che attesti i pagamenti sostenuti, le liberatorie sottoscritte dai fornitori di beni e servizi acquisiti, il resoconto sulla realizzazione del progetto e le coordinate bancarie del conto corrente sul quale versare l’importo del voucher.

Per saperne di più

Sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico www.mise.gov.it troverà tutti i dettagli del Decreto.

Per sapere di cosa si tratta e le Modalità di Presentazione della domanda clicchi sul seguente link: clicca qui

Per accedere al Testo Completo del Decreto clicchi sul seguente link: clicca qui

Per accedere al file relativo alle FAQ (Domande Frequenti) relative al decreto clicchi sul seguente link: clicca qui